Accedi

Accedi

Tutto quello che hai sempre voluto sapere su Ostuni

5/5 (4)

La perla della Puglia

A guardarla dall’alto si potrebbe essere facilmente ingannati dal suo candore e indotti a raccoglierla come fosse una perla di raro valore. E così è infatti, perché i suoi muri imbiancati a calce e la sua posizione arroccata sulla cima di tre colli (quasi volessero contendersi i suoi affascinanti scorci), fanno di Ostuni uno dei borghi più belli della Puglia.
La città bianca sorge nel cuore della Valle d’Itria, area unica al mondo grazie all’altissima concentrazione di trulli (circa 15.000, di cui ben 1.500 circa localizzati ad Alberobello). La sua posizione panoramica regala scorci da cartolina: ai suoi piedi infatti potrete ammirare il verde degli uliveti e scorgere, in lontananza, le acque azzurre del mare Adriatico.
Ostuni ricalca il modello costruttivo tipico di molte città del sud Italia: ad un antico nucleo abitativo originario, attualmente definito “centro storico”, si affianca la parte moderna ricca di abitazioni ed esercizi commerciali.

A breve distanza dalla città bianca, si trovano altri bellissimi borghi che vi suggeriamo di visitare:

  • Martina Franca (24 chilometri): famosa per la sua elegante architettura barocca;
  • Alberobello (36 chilometri): patrimonio Unesco dal 1996 grazie ai suoi meravigliosi trulli;
  • Locorotondo (27 chilometri): borgo che offre un meraviglioso affaccio sulla Valle D’Itria;
  • Cisternino (17 chilometri): la sua bellezza è condensata nei vicoli del centro storico;
  • Monopoli (40 chilometri): città portuale che offre spettacolari scorci sul mare.

What to visit in Ostuni
Wide overview of the surroundings from Ostuni

I luoghi da visitare ad Ostuni

Il centro storico

Come accennato prima, Ostuni è definita la “Città Bianca” per la caratteristica colorazione con pitture a calce del borgo antico, una pratica tuttora rispettata dai residenti.
Nella parte centrale del borgo e sulla sommità del colle più alto, si può ammirare la maestosità della chiesta madre, La Cattedrale, costruita in stile romanico-gotico sulla cui principale facciata spicca un grande rosone a 24 raggi. La troverete in Piazza Beato Giovanni Paolo II.

Lungo Via Cattedrale, vicino quindi alla piazza, si possono ammirare numerosi monumenti:

  • Museo delle civiltà preclassiche della Murgia Meridionale: qui è conservato lo scheletro di Delia, una donna in gravidanza vissuta circa 28.000 anni fa;
  • Palazzo Vescovile: fu costruito nel XVI secolo ed è collegato ad un altro edificio mediante un’elegante galleria, definita “Arco Stoppa”. La sua bellezza può essere osservata dalla strada su cui si affaccia;
  • Piazza Beato Giovanni Paolo II: luogo in cui potrete ammirare stili architettonici differenti;
  • Porta Nova e Porta San Demetrio: qui si susseguono numerose chiese e dimore signorili.

Il centro storico rappresenta il fiore all’occhiello della città ed è ormai meta frequentata da numerosi turisti, di ogni nazionalità, durante tutto l’anno. In particolare durante il periodo estivo, vengono organizzati numerosi eventi tra cui sagre, degustazioni, serate folcloristiche che offrono la possibilità di vivere la cultura e le tradizioni di questa città magica.

Escursioni a contatto con la natura ad Ostuni

E’ possibile arricchire il proprio soggiorno presso la “Città Bianca” con numerose escursioni sia via terra che in mare, con biciclette, in auto elettrica o in barca. Tra le tante suggeriamo:

  • Tour in bici alla scoperta dell’olio d’oliva pugliese: un itinerario che vi permetterà sia di scoprire le icone della Puglia, come antiche masserie, monumentali uliveti, reperti archeologici, che il tanto apprezzato olio d’oliva;
  • Passeggiata presso il Santuario di San Biagio: un’avventura immersi nella natura incontaminata nella Puglia, per scoprire un antico santuario rupestre collocato all’interno della Murgia;
  • Passeggiata tra le calette di Torre Pozzelle: un itinerario costiero che vi permetterà di apprezzare la variabilità del litorale di Ostuni;
  • Passeggiata nel Parco delle Dune Costiere: una grande riserva naturale patrimonio di biodiversità in cui potrete ammirare ulivi monumentali e tratti costieri di rara bellezza.

Naturalistic excursions Ostuni Puglia
Naturalistic excursion at Torre Pozzelle

Esperienze enogastronomiche ad Ostuni

Molte masserie della Puglia, in questi ultimi anni, si sono specializzate nell’offerta di tour enogastronomici. Terrachevive.com, tra le realtà pugliesi specializzate in quest’ambito, offre la possibilità, ai turisti che stanno programmando o trascorrendo le proprie vacanze in Puglia, di conoscere da vicino le eccellenze enogastronomiche della Puglia negli stessi luoghi in cui vengono coltivate e prodotte. Pasta fresca, olio extra vergine di oliva, vino e formaggi solo per citarne alcuni.
Le masserie aperte al turismo enogastronomico sono delle vere e proprie scuole didattiche, felici di ospitare tra le loro antiche mura famiglie e bambini per offrire loro interessanti laboratori sul cibo, momenti di svago a contatto con la natura e con gli animali, rieducando i sensi a godere degli antichi sapori contadini ormai quasi dimenticati.
Contattateci se volete vivere con noi un’indimenticabile esperienza enogastronomica.

Il tratto costiero di Ostuni

A rendere ancora più attrattiva la città di Ostuni contribuiscono i suoi 17 km di costa bagnati dalle acque del mare Adriatico. In un meraviglioso gioco di colori, si susseguono numerose spiagge con dune coperte da rigogliosa e lussureggiante macchia mediterranea; a queste si alternano calette rocciose per coloro i quali preferiscono location meno comode e meno frequentate.
Il litorale di Ostuni rappresenta oggi la località balneare con il maggiore flusso turistico dell’intera Puglia.
Da non perdere:

  • Rosa Marina: località balneare ricca di piccole spiagge;
  • Monticelli: dove è possibile trovare un’atmosfera tranquilla e familiare;
  • Costa Merlata e Creta Rossa: dalla bellissime calette, così chiamate per la linea di costa estremamente frastagliata.
  • Riserva naturale di Torre Guaceto: un lungo lembo di sabbia fine e bianca, meta ideale per chi ama la natura incontaminata.

Cosa mangiare ad Ostuni

La cucina ostunese è molto apprezzata sia dai locali che dai tantissimi turisti che la visitano ogni anno. Questo grazie alla sua grande variabilità, potendo il suo patrimonio gastronomico contare sia su prodotti di mare che coltivati nelle sue campagne.
Tra i piatti da non perdere:

  • Orecchiette con sugo di ragù o con cime di rape: un must della cucina pugliese che ogni turista deve assolutamente gustare;
  • Panzerotti fritti: il condimento tradizionale è mozzarella con salsa di pomodoro;
  • Purè di fave con cicoria selvatica: un piatto dell’antica tradizione contadina;
  • Friselle al pomodoro: ideali durante l’estate grazie alla loro leggerezza e facilità di preparazione;
  • Focaccia con la cipolla: cotta nel forno a legna, una vera delizia!
  • Zucchina alla poverella: pochi ingredienti per un piatto dal sapore indimenticabile.

Trekking tra gli ulivi millenari
Olive oil tasting in Ostuni

Dove mangiare ad Ostuni?

RISTORANTI & MASSERRIE: Il Fienile – Osteria Ricanatti – Masseria Salinola – Masseria Il Frantoio – Osteria Piazzetta Cattedrale – Tratteria Fave e Fogghie – Masseria Valente – Osteria del Tempo Perso
BISTROT: Anglani Bistrot – Cicinedda Fruit Bistrot – Evò
LOCALI NOTTURNI & SOFT DRINK: Monna Lisa Caffè – Gibas 111 – Bellinfusto – Caffè Titoschipa – Riccardo Caffè – La Mela Bacata – Kidra – Bar Casbah – I Giardini di Riccardo
PIZZERIE: Solito Posto – Badia – Bellavista – Operaprima
PASTICCERIE: Pasticceria Da Ciccio – La Cassata – La bottega del Pasticcere
VINERIE: Enoteca Divino – Enoteca Vini di Puglia
OLEIFICI: Puro Ostuni – Azienda Agricola Fratelli Barletta – Società Agricola Sololio

Le masserie di Ostuni

A dare grande pregio all’agro di Ostuni ci pensano le masserie, molte delle quali si sono trasformate in accoglienti strutture ricettive, luoghi ideale dove trascorrere un soggiorno pugliese all’insegna del confort ma a diretto contatto con l’animo rurale di questa terra. Tra le tante masserie di Ostuni, le più suggestive da visitare sono:

  • Masseria Cervarolo: stile ed eleganza custoditi nel cuore verde dell’agro di Ostuni. Il luogo ideale in cui soggiornare;
  • Masseria Santa Caterina: antica struttura fortificata in cui spicca l’alta torre ottagonale;
  • Masseria Lo Spagnulo: costruita nel 1600, custodisce ancora al suo interno un’antica chiesa ed un frantoio ipogeo;
  • Masseria Brancati: antica masseria fortificata con un monumentale uliveto ed un affascinante frantoio ipogeo;
  • Masseria Cappuccini: nota per la bellezza dei suoi trulli;
  • Masseria Rialbo di Sopra: una delle masserie più antiche dell’agro di Ostuni risalente a prima del 1578;
  • Masseria Sansone: una meraviglia architettonica che vi consigliamo vivamente di visitare.

Quando visitare Ostuni?

A secondo della tipologia di soggiorno preferito, Ostuni è una meta turistica visitabile tutto l’anno. Per i turisti che vogliono improntare il loro soggiorno su arte, enogastronomia e cultura non ci sono stagioni migliori rispetto alle altre. Le temperature miti e la quiete dei borghi durante la bassa stagione, permettono soggiorni molto confortevoli.
Per chi invece cerca una vacanza all’insegna del mare e della bella stagione, il periodo migliore va da Giugno a Settembre.

Masseria Brancati Ostuni Frantoio moderno
Olive oil mill at Masseria Brancati

Informazioni utili su Ostuni

Servizi di noleggio

Presso i vari uffici dedicati dislocati nella città di Ostuni, è possibile noleggiare auto (anche elettriche), barche e biciclette.

Souvenir

I negozi più caratteristici presso i quali poter comprare, in particolare ceramiche lavorate a mano, sono:

  • Carella Ceramiche;
  • Ceramiche Puglia;

Distanze dai principali aeroporti

Ostuni dista 40 km dall’aeroporto di Brindisi e 96 km dall’aeroporto di Bari.

Contatti turistici

Ufficio Informazione Turistica – Corso Mazzini n. 6

Contattateci se avete informazioni da chiedere durante il vostro soggiorno in Puglia. Vi rispondere con grande piacere!

Vi aspettiamo in Puglia!

Valuta questo articolo

Questo sito web utilizza i cookie per fornire all'utente una migliore esperienza di navigazione. L'installazione degli stessi avviene in conformità a quanto previsto dal provvedimento n. 229 dell'8 maggio 2014 del Garante per la protezione dei dati personali. Informativa sulla Privacy e sui Cookie. Se acconsenti alla loro installazione, clicca su "Accetto cookie".

Impostazioni cookie

Di seguito è possibile scegliere quale tipologia di cookie abilitare. Fai click sul pulsante "Salva impostazioni cookie" per confermare la scelta.

FunzionaliQuesto sito web usa i cookie "funzionali" per il suo corretto funzionamento.

Analisi datiQuesto sito web usa i cookie di "Analisi dati" per consentirne il monitoraggio e l'ottimizzazione per migliorarne l'usabilità.

Social mediaQuesto sito web potrebbe carica i cookie dei Social Media per mostrare contenuti di terze parti come YouTube o Facebook. Questi cookie potrebbero tracciare i tuoi dati personali.

PubblicitàQuesto sito web potrebbe caricare i cookie di "Pubblicità" per mostrare inserzioni pubblicitarie di terze parti, basate sui tuoi interessi. Quesi cookie potrebbero tracciare i tuoi dati personali.

AltroQuesto sito web potrebbe caricare cookie di terze parti da servizi terzi diversi dai precedenti.