Accedi

Accedi

Martina Franca: il borgo barocco affacciato sulla Valle d’Itria

4.88/5 (17)

Martina Franca luogo ricco di storia, religione ed arte

Martina Franca è una delle mete che devi assolutamente inserire tra quelle da visitare durante la tua vacanza in Puglia. Vuoi sapere perché? È una città che offre tantissimo dal punto di vista artistico, storico e culturale. Camminando per le sue strade potrai ammirare lo stile barocco dei suoi palazzi nobiliari, le sue chiese e l’imponente basilica. Religione, arte e storia sono elementi costitutivi del dna di questo bellissimo borgo barocco.

Il centro storico è ricco di stradine e vicoli, di abitazioni caratteristiche, di colori e profumi ed è custodito da una cinta muraria di origine medievale. Già il nome Martina Franca tramanda contenuti religiosi e storici. Martina infatti è dovuto alla devozione per il suo santo patrono San Martino che durante il sacco del 1799 diede protezione ai suoi abitanti. Franca invece fa riferimento ai tempi in cui Filippo d’Angiò accordò una franchigia sulle tasse che i “martinesi” avrebbero dovuto pagare.

Martina Franca si trova nella parte meridionale dell’altopiano delle Murge. Questa porzione di territorio è chiamata Valle D’Itria: un suggestivo insieme di borghi tipici, di verdi colline, di macchia mediterranea, di uliveti e vigneti. Secondo noi di Terra che vive un altro motivo per cui sceglierla!

Allontanandosi di pochi km dalla città e dal suo centro storico è possibile visitare (magari in bici) le sue strade di campagna entrando così in contatto stretto con il suo lato più rurale.  A pochi km da Martina Franca, nel cuore della sua campagna, è possibile percorrere a piedi o in bicicletta, la suggestiva Ciclovia dell’Acquedotto pugliese. Potrai così ammirare i caratteristici trulli della Valle D’Itria, i famosi muretti a secco costruiti con la pietra o le masserie trasformate in luoghi in cui soggiornare o in cui fare attività esperienziali.

Martina Franca borgo barocco Puglia
Piazza Maria Immacolata a Martina Franca

Una perla al centro della Puglia

Non ultimo tra i motivi per cui scegliere Martina Franca come meta del proprio viaggio in Puglia è la posizione geograficamente strategica. Quasi al centro esatto della Puglia, permette di raggiungere facilmente località di grande interesse turistico:

  • a soli 75 km si trova Matera, meraviglioso centro turistico patrimonio dell’UNESCO;
  • equidistante dal litorale ionico e da quello adriatico (soli 30 km), permette di godere di entrambi i mari duranti il periodo estivo;
  • trovandosi al centro della Valle D’Itria dà la possibilità di raggiungere in poco tempo borghi caratteristici come Alberobello, Locorotondo, Cisternino ed Ostuni;
  • è una tappa intermedia per chi volesse visitare anche il Salento o il Gargano.

Monumenti e luoghi d’interesse

  • Basilica di San Martino: dedicata al Santo Patrono, con la sua imponente facciata di 37 m di altezza, è l’emblema dello stile rococò di Martina Franca;
  • Palazzo Stabile/Museo Muba: il palazzo è sede del museo della Basilica di San Martino. Nelle sue sale settecentesche ospita arredi liturgici, documenti storici e tante altre curiosità di grande valore storico-culturale;
  • Palazzo Ducale: simbolo del potere del ducato dei Caracciolo, il palazzo è un perfetto esempio di arte barocca;
  • Piazza Maria Immacolata: situata al centro del borgo antico, la piazza è una sintesi degli stili architettonici della città;
  • Palazzo Maggi: realizzato nel XVIII secolo, il palazzo presenta una facciata con elementi floreali e il tipico mascherone apotropaico;
  • Palazzo dell’Università e Torre Civica: il palazzo era sede della Corte ducale di giustizia ed è affiancato dalla Torre realizzata il pietra locale;
  • Riserva naturale del Bosco delle Pianelle: la riserva ha l’obiettivo di tutelare la biodiversità faunistica e floreale ed è inoltre visitabile a piedi o in bici.

Martina Franca Valle d'Itria Puglia
Il Palazzo Ducale Martina Franca

Eventi a Martina Franca

  • Festival della Valle d’Itria: importantissimo festival culturale giunto alla sua 44ª edizione. Si svolge durante il periodo estivo, tra Luglio ed Agosto, e il programma prevede opere teatrali e concerti sinfonici, eventi che richiamano un pubblico colto da tutte le parti del mondo.
  • Festa Patronale di San Martino: l’11 Novembre la città di Martina Franca celebra il suo patrono San Martino. Il programma delle manifestazioni prevede celebrazioni religiose, visite gratuite al Museo della basilica, itinerari culturali e la tradizionale fiera di San Martino.

Come raggiungere Martina Franca

Nei dintorni di Martina Franca ci sono due aeroporti che ti permettono di raggiungere la Puglia centrale: quello di Bari e quello di Brindisi dove atterrano compagnie low cost come Ryanair, AirDolomiti e Volotea.
La distanza da Bari a Martina Franca è di circa 70 Km mentre da Brindisi di circa 62 km. Se non vuoi noleggiare un mezzo o non hai voglia di guidare, hai due opzioni: il treno o l’autobus.
Trovi tutte le informazioni che possono portarti a Martina Franca in autobus nel sito ufficiale delle Ferrovie del Sud Est mentre in treno nel sito delle Ferrovie dello Stato.
Gli orari durante i periodi estivi sono soggetti a variazioni.

Le attività esperienziali da vivere a Martina Franca

Terra che vive ha selezionato per te tantissime attività esperienziali da fare a Martina Franca e nelle sue vicinanze. Escursioni a piedi o in bici o in barca, degustazioni di prodotti tipici direttamente nei luoghi in cui vengono prodotti o in location tipiche come le masserie, cooking class di ricette della cucina pugliese, lezioni di yoga a contatto con la natura e tanto altro.

Contattaci per avere informazioni, ti suggeriremo l’esperienza giusta per te!

Escursione bici ciclovia dell'Acquedotto Pugliese
In bici sulla ciclovia dell’Acquedotto Pugliese

La nostra amata terra di Puglia, terra che vive!

Vieni a viverla anche tu, ti aspettiamo!

Valuta questo articolo

Questo sito web utilizza i cookie per fornire all'utente una migliore esperienza di navigazione. L'installazione degli stessi avviene in conformità a quanto previsto dal provvedimento n. 229 dell'8 maggio 2014 del Garante per la protezione dei dati personali. Informativa sulla Privacy e sui Cookie. Se acconsenti alla loro installazione, clicca su "Accetto cookie".