Accedi

Accedi

5/5 (7)

Alla scoperta dei formaggi tipici più buoni della Puglia

I formaggi, i salumi, la pasta ed il vino sono i prodotti tipici che hanno reso la Puglia meta ideale degli amanti della buona cucina e dei tour enogastronomici. Non solo qui è possibile provarli assaggiando i piatti tradizionali della cucina pugliese ma potrai visitare i luoghi in cui vengono prodotti andando all’origine della filiera.
Terra che Vive ti accompagnerà in questo lungo viaggio conoscitivo proponendoti tasting tour direttamente nei luoghi di produzione dei migliori prodotti enogastronomici della Puglia.

I formaggi tipici pugliesi più buoni

1 CACIOCAVALLO

Il caciocavallo pugliese, in altre regioni chiamato anche “provola”, ha due elementi che lo rendono inconfondibile: la sua forma a sacchetto (ovvero sferica con una piccola propaggine che fa da testa) ed il suo inconfondibile sapore delicato e dolce. È possibile gustarlo sia nella variante dolce che in quella piccante ed è un alimento che non può mancare in una degustazione di prodotti tipici pugliesi.

Caciocavallo formaggio pugliese più buono
Il caciocavallo pugliese

2 CACIOCAVALLO PODOLICO

Il caciocavallo podolico viene prodotto con latte derivante da mucche di razza Podolica allevate allo stato brado generalmente nelle zone collinari del Gargano. A differenza del caciocavallo pugliese classico, la sua produzione avviene solo in determinati periodi dell’anno. Infine, la sua lunga stagionatura che va dai 7 ai 9 mesi, gli conferisce un sapore più deciso, tendente al piccante con note di erbe aromatiche. Una vera bontà pugliese!

3 CACIOCAVALLO UBRIACO AL VINO PRIMITIVO

Questo eccezionale formaggio tipico pugliese viene “ubriacato” con un altro prodotto tipico locale: il famoso vino Primitivo di Manduria. Si lascia in stagionatura nel vino per circa 2 mesi, alla fine dei quali si ottiene un prodotto dall’aspetto e dal sapore inconfondibili: il primo sarà violaceo esternamente mentre il secondo un piacevole mix tra il piccante ed il fruttato.

4 CACIOCAVALLO AFFINATO IN GROTTA

Un formaggio pugliese dal sapore acuto e pastoso donatogli dalla stagionatura, della durata di 4 mesi, in ambienti in pietra scavati nel sottosuolo che permettono condizioni di umidità e di temperatura costanti. La sua crosta particolarmente dura e dal colore vivo deriva dalla proliferazione di muffe bianche dette “benefiche”, le quali donano al formaggio un gusto inconfondibile.

5 CACIORICOTTA

Il cacioricotta è sicuramente uno dei formaggi tipici pugliesi più apprezzato. Può essere realizzato con diversi tipi di latte (vaccino, di capra, di ovino) e, come il caciocavallo ed il pecorino, stagionato in differenti modi. Ha una forma inconfondibile, piccola e tondeggiante ed è ottimo da mangiare da solo o come condimento in svariate ricette locali.

Degustare formaggi tipici in Puglia
Ricotta fresca pugliese

6 RICOTTA FORTE

È un formaggio e al tempo stesso un’ottima crema spalmabile, ti presentiamo uno dei prodotti tipici più buoni della Puglia: sua eccellenza la ricotta forte. Dal sapore piccante e dall’odore intenso, si presta ad essere utilizzata in svariati modi: la si può spalmare su fette di pane, per condire i tipici panzerotti pugliesi o come ingrediente aggiuntivo nella pasta al sugo. Da non perdere!

7 CANESTRATO PUGLIESE

Un formaggio tipico pugliese che sposa un prodotto dell’artigianato tipico pugliese, questo è il canestrato. È un pecorino dal sapore deciso stagionato, per circa 6 mesi, in canestri di giunco. Le pecore dalle quali si ottiene il latte sono allevate nelle Murge con un’alimentazione da pascolo che conferisce a questo formaggio note aromatiche.

8 PECORINO DELLE MURGE

Il latte di pecora allevate nelle Murge viene utilizzato anche per un altro prodotto d’eccellenza tipico pugliese: il pecorino. Rispetto al canestrato, viene stagionato per un periodo inferiore ed il suo sapore è più dolce.

9 PECORINO AFFINATO IN FIENO

Come il caciocavallo, anche il pecorino può essere sottoposto a differenti metodi di stagionatura. Uno di questi è sotto uno strato di fieno per circa 2 mesi.

10 PECORINO UBRIACO

Se il pecorino che degusterai in Puglia avrà una scorza esterna color vinaccia vorrà dire che è stato “ubriacato”. Questa stagionatura consiste nel conservarlo in botti insieme a strati di vinacce di Primitivo di Manduria.

11 PECORINO AFFINATO IN CENERE

Il pecorino è un formaggio tipico pugliese che si presta a diversi tipi di stagionatura. Questa in particolare avviene inserendo il prodotto sotto uno spesso strato di cenere di ulivo per circa 4 mesi.

Degustazione di formaggi tipici della Puglia
Tagliere di formaggi tipici locali

Dove e come gustare i formaggi tipici pugliesi

Ti abbiamo incuriosito? Ti è venuta voglia di assaggiare tutti o alcuni dei formaggi tipici pugliesi più buoni?
Terra che Vive ha l’esperienza gastronomica che fa per te e per il tuo palato!
Possiamo offrirti una degustazione di prodotti tipici direttamente in masseria oppure una visita con degustazione di un caseificio per vedere come vengono prodotti i formaggi pugliesi o, ai palati più esigenti, uno dei nostri menù da gustare in un ristorante selezionato.

Contattaci per saperne di più o per prenotare l’esperienza giusta per i tuoi gusti.

La nostra amata terra di Puglia, terra che vive!

Vieni a viverla anche tu, ti aspettiamo!

Valuta questo articolo

Questo sito web utilizza i cookie per fornire all'utente una migliore esperienza di navigazione. L'installazione degli stessi avviene in conformità a quanto previsto dal provvedimento n. 229 dell'8 maggio 2014 del Garante per la protezione dei dati personali. Informativa sulla Privacy e sui Cookie. Se acconsenti alla loro installazione, clicca su "Accetto cookie".