Accedi

Accedi

La Puglia conquisterà il tuo cuore, noi il tuo gusto

Come si fanno la mozzarella e la burrata? Ti portiamo in un caseificio pugliese per scoprirlo

5/5 (3)

Hai mai assaggiato una mozzarella o una burrata appena fatte? Sei mai stato inebriato dall’odore del latte lavorato all’interno di un caseificio? Vuoi scoprire i segreti della caseificazione artigianale?
Terra Che Vive può farti vivere questa esperienza unica portandoti all’interno dei caseifici pugliesi mentre esperti maestri casari creano i nostri più apprezzati latticini freschi.
E quando la tua curiosità sarà appagata, sarà il tuo palato ad essere stuzzicato con una succulenta degustazione di mozzarelle e burrate fresche.
Siamo sicuri che lasceremo una traccia indelebile nel ricordo della tua vacanza in Puglia!

L’arte della caseificazione Made in Puglia

In Puglia si lavora col cuore e non è solo un modo di dire. Basta infatti osservare come un maestro casaro modella la pasta filata per capirlo: la massa, mescolata con acqua alla temperatura di 93 gradi, scorre fluida tra le sue mani, cambia forma e consistenza, fino a trasformarsi magicamente nei prodotti tipici tanto apprezzati da pugliesi e turisti di tutto il mondo: la mozzarella e la burrata.
La sapienza di questo antico procedimento artigianale non potrà mai essere sostituita da uno meccanico. I nostri prodotti caseari, non derivanti da procedimenti industriali, sono quindi sinonimo di qualità per il consumatore.
Una bontà che devi assolutamente provare durante il tuo soggiorno in Puglia.

Visita caseificio artigianale pugliese
Lavorazione del caglio in caseificio

Arte e tradizione: visita un caseificio artigianale di una masseria pugliese

Per regalarti un ricordo indelebile abbiamo pensato di unire l’arte casearia artigianale con un altro elemento tipico pugliese: le masserie.
Abbiamo quindi scelto per questa esperienza un contesto rurale tipico ed inalterato, circondato dai colori e dalla quiete della natura creando così un percorso che ti permetterà di conoscere l’intera filiera produttiva della mozzarella e della burrata.
L’esperienza “Visita di un caseificio con degustazione di formaggi e latticini pugliesi in masseria” ti farà scoprire un allevamento di bovini nutriti con fieno ed erba fresca della masseria, ti farà vedere come avviene la mungitura e come si lavora all’interno di un vero caseificio.
Il tour si concluderà con una selezione di squisiti prodotti caseari e da forno prodotti dalla masseria, a km O, una filiera di prodotto cortissima che manderà in estasi le tue papille gustative.

Impara anche tu a fare la mozzarella e la burrata

Se non ti accontenti di vedere ma vuoi anche mettere le mani in pasta abbiamo l’esperienza giusta per te: “Impara come fare la burrata e la mozzarella in masseria”.
Sempre all’interno del caseificio, con la guida esperta di un maestro casaro, ti cimenterai anche tu nella produzione di questi eccezionali prodotti tipici pugliesi. Creerai con le tue mani la mozzarella e la burrata trasformando così il tuo viaggio in vera ed autentica “esperienza”.

Come si fa la burrata in caseificio pugliese
La burrata pugliese

Come prenotare una visita in caseificio o un corso di cucina

Vuoi prenotare una visita con degustazione in un caseificio pugliese?
Clicca su questo link e compila il modulo di contatto con la tua richiesta.

Vuoi partecipare ad un corso di cucina per imparare a fare la mozzarella e la burrata?
Clicca su questo link e compila il modulo di contatto con la tua richiesta.
Oppure inviaci una mail al seguente indirizzo specificando quale delle due esperienze ti piacerebbe fare: puglia@terrachevive.com.

Facile no? Non aspettare, contattaci!

La nostra amata terra di Puglia, terra che vive!

Vieni a viverla anche tu, ti aspettiamo!

Valuta questo articolo

Questo sito web utilizza i cookie per fornire all'utente una migliore esperienza di navigazione. L'installazione degli stessi avviene in conformità a quanto previsto dal provvedimento n. 229 dell'8 maggio 2014 del Garante per la protezione dei dati personali. Informativa sulla Privacy e sui Cookie. Se acconsenti alla loro installazione, clicca su "Accetto cookie".