Alla scoperta dei tesori del Quartiere delle Ceramiche di Grottaglie

0
Inviaci una richiesta
Inviaci una richiesta
Nome*
Indirizzo email*
Numero di telefono
Richiesta*

Salva nella lista desideri

Adding item to wishlist requires an account

140

Perché prenotare con noi?

  • Esperienze autentiche pensate e condotte da locali
  • Supporto clienti prima e durante le esperienze
  • Elevato grado di soddisfazione dei nostri clienti. Guarda le nostre recensioni
  • Esperienze adattabili a tutte le esigenze

Vuoi più informazioni?

Non esitare a contattarci, saremo felici di risponderti.

+39 3283619915

[email protected]

2 ore
Disponibilità: su richiesta
Quartiere delle Ceramiche
Età minima: ideale per famiglie e bambini!
L'esperienza

Visita presso Bottega e Casa Vestita con workshop sulla lavorazione della ceramica

Partecipando a questa visita guidata scoprirai una delle espressioni artistiche più caratteristiche della Puglia: la lavorazione al tornio della ceramica.
Nascoste tra i vicoli del famoso Quartiere delle Ceramiche di Grottaglie, ci sono tantissime botteghe artigiane specializzate nella produzione delle ceramiche: da quelle più classiche, come i pumi, fino alle creazioni più moderne.
Noi abbiamo scelto una delle più antiche e suggestive: la Bottega Vestita. Conosceremo la sua storia e osserveremo un maestro ceramista mentre lavora al tornio.
Successivamente ci sposteremo sulla terrazza panoramica della bottega dove parteciperai ad un laboratorio di decorazione di caratteristici manufatti in argilla (leggi più avanti la loro antica funzione).
Dopo quest’immersione nell’artigianato locale, faremo un salto indietro nel tempo visitando anche Casa Vestita. E’ un affascinante palazzo storico di origine romana che custodisce al suo interno un’antica chiesa rupestre ipogea. Un tesoro archeologico che a sua volta custodisce altri tesori, tutti da scoprire con i tuoi occhi.
Scegli questa esperienza per arricchire il tuo soggiorno in Puglia; siamo sicuri diventerà uno dei ricordi più belli da portare via con te.

Benvenuti a Grottaglie: passeggiata esplorativa nel Quartiere delle Ceramiche

Lo storico Quartiere delle ceramiche di Grottaglie si sviluppa nella parte bassa del paese, a ridosso del Castello Episcopio. Lungo le sue caratteristiche stradine si susseguono le diverse botteghe ceramiche, circa cinquanta, scavate nella morbida roccia carsica, talune delle quali conservano ancora le antichissime fornaci.
L’antica tradizione di dare forma all’argilla, nata nel Medioevo, è ancora oggi viva qui a Grottaglie e si tramanda di generazione in generazione.

Visita alla Bottega Vestita con dimostrazione da parte di maestro ceramista

Tra le botteghe più caratteristiche e ricche di storia c’è sicuramente “Bottega Vestita”, situata nel cuore del Quartiere delle ceramiche; vero e proprio contenitore di arte nel quale, sin dai primi anni del 1800, è attestata l’attività figulina della famiglia.
La bottega si presenta come lo specchio degli artisti della famiglia, risultando essere un luogo dal fascino unico, assolutamente da visitare per comprendere a pieno l’anima della Città delle Ceramiche e scoprire come dall’antico forno lungo e stretto, i ceramisti diano vita a tutte le loro creazioni artistiche.
La nuova generazione dei Vestita ha studiato e ripreso la tradizione della tecnica ceramica magno-greca, allargando la sua competenza alla produzione medioevale.
Ad oggi la bottega collabora con molti artisti, producendo anche ceramica per l’architettura, non trascurando la sperimentazione e lo studio del design di forme di arredo alternative.

Il laboratorio di incisione ospitato nella terrazza panoramica di Bottega Vestita

Grazie alla sua posizione centrale, dal terrazzo della bottega si gode una vista a 360° sul Quartiere delle ceramiche, da cui emerge la splendida cupola di maioliche della chiesa di S. Francesco di Geronimo, con i tre colori predominanti della ceramica grottagliese: il giallo, il verde e il rosso.
Sul terrazzo si potrà parteciperai al laboratorio di decorazione di un antico manufatto in argilla dal valore apotropaico e storico, ossia la “Tromba di S. Pietro”.
Dal lontano 1500 si perpetuano tre tradizioni molto sentite nel territorio grottagliese:

  • la tradizione ebraica, con l’utilizzo dello “shofar“, il corno di montone utilizzato durate il Capodanno ebraico il cui suono richiama l’eco del Sinai;
  • la tradizione cristiana che il 29 giugno festeggia San Pietro ebreo;
  • la tradizione ceramista popolare.

Dall’unione di queste tre usanze nasce la “Festa della tromba di San Pietro” nella cui occasione la Bottega Vestita prepara centinaia di trombe che, da tradizione, si prestano per il famoso di rito di “rottura”. Dopo essere state regalate, le trombe venivano infatti rotte per ingraziarsi la buona sorte.
In passato i manufatti si regalano a persone degne di stima ed amicizia ed il gesto veniva contraccambiato con panieri di fioroni (frutto stagionale pugliese simile al fico) o con ciò che la terra offriva.

Visita a Casa Vestita e all’antica Chiesa rupestre ipogea

Le origini di Casa Vestita risalgono all’età Romana, come testimonia il pavimento a tessere che si ritrova in uno dei suoi vani. Attualmente è un affascinante palazzo storico che accoglie mostre temporanee dedicate alla cultura fittile grottagliese.
Al suo interno sono presenti antiche cisterne per la raccolta dell’acqua piovana e, soprattutto, una magnifica chiesa rupestre affrescata rinvenuta pochi anni fa a seguito di alcuni lavori di ristrutturazione del giardino che riportarono alla luce nella cavità ipogea, appunto, una cripta.
La chiesa rupestre di Casa Vestita, riconducibile ad un periodo a cavallo fra il 1200 ed il 1300, si sviluppa su un’unica navata con tre absidi.
Tante sono le peculiarità che fanno di questa cripta un luogo unico. Dal pozzo che si apre sulla destra, uno scavo archeologico ha riportato alla luce una considerevole quantità di reperti antichi come vasi, coppe con stemmi di cavalieri, monete, croci templari, con datazione a partire dal IX secolo.
L’altare presenta bellissime colonne tortili, che sono una vera rarità in Puglia, affreschi di un Cristo benedicente, San Nicola di Myra e Santa Barbara, l’acquasantiera scavata nel banco roccioso e poi, lungo tutta la parete, una “farmacia” nella quale i monaci riponevano i loro medicamenti.

L’antico giardino interno di Casa Vestita

Di origini ottocentesche, l’antico giardino è ricco di anfore, capasoni, giare, antichi secchi in ferro, alberi di melograno, maestosi fichidindia e un colonnato adoperato dalle signore dell’epoca per intrattenersi con le amiche lontano da occhi indiscreti.
Un altro luogo magico che potrai scoprire durante questa incredibile visita guidata a Grottaglie.

Degustazione in terrazza disponibile su richiesta

Per completare il tour nel Quartiere delle ceramiche abbiamo pensato ad un servizio esclusivo disponibile su richiesta.
Scegliendolo avrai la possibilità di concludere questa esperienza con un aperitivo servito nella terrazza panoramica di Casa Vestita.
Potrai così godere il panorama sorseggiando dell’ottimo vino pugliese accompagnato da altri prodotti tipici locali.

Come prenotare il tuo tour

Contattaci compilando il modulo presente all’interno di questa pagina, possibilmente indicando il numero di partecipanti. Oppure inviaci una email al seguente indirizzo di posta: [email protected]
Ti risponderemo entro pochissimo tempo con tutte le informazioni necessarie per vivere un’esperienza indimenticabile in Puglia.

Sei pronto per l’esperienza Alla scoperta dei tesori del Quartiere delle Ceramiche di Grottaglie? Prenotala!

La nostra amata terra di Puglia, terra che vive!

Vieni a viverla anche tu, ti aspettiamo!

Dettagli

Luogo dell'esperienza

Incontro con la guida in loco, il punto di incontro sarà fornito dopo la prenotazione

Grottaglie (TA), Puglia

Durata

  • 2 ore

Incluso nel prezzo

  • Passeggiata nel Quartiere delle Ceramiche
  • Visita di Bottega Vestita
  • Dimostrazione di lavorazione della ceramica al tornio
  • Laboratorio di decorazione della ceramica
  • Visita di Casa Vestita

Non incluso nel prezzo ma disponibile su richiesta

  • Servizio di transfer
  • Degustazione di vini e prodotti tipici pugliesi

Nota

  • Chiediamo gentilmente di comunicarci eventuali allergie o intolleranze alimentari. Grazie!
Foto
Mappa