Accedi

Accedi

Ricetta dei panzerotti fritti (calzoni) mozzarella e pomodoro

5/5 (10)

Come fare i classici e buonissimi panzerotti fritti ripieni di mozzarella e pomodoro

I panzerotti sono una specialità pugliese, una vera e propria esplosione di gusto e sapori.
La ricetta base prevede l’abbinamento tra pomodoro e mozzarella ma è possibile utilizzare diversi condimenti squisiti come ad esempio: salame e scamorza affumicata, carne macinata, rape e salsiccia, la tipica ricotta forte Pugliese e tanti altri ancora. Insomma, basta usare la creatività per preparare i migliori e più vari gusti di panzerotti.
Intanto oggi ti insegneremo come fare il classico panzerotto ripieno con la mozarella ed il pomodoro.
Buon divertimento…e mani in pasta!

Tempistiche

Tempo per la preparazione: 40 min

Tempo per la lievitazione: 1 ora

Tempo per la cottura: 20 minuti

Ingredienti per preparare i panzerotti

(4 porzioni)
Per il riprieno:

  • 150 gr di mozzarella;
  • 5 pomodori maturi;
  • abbondante olio per friggere;
  • sale e peperoncino a piacere.

Per la pasta:

  • 400 gr di farina bianca 0;
  • 20 gr di levito di birra;
  • sale.

Preparazione 1: la salsa al pomodoro e la mozzarella

  1. Incidi i pomodori, sbollenta per 1-2 minuti.
  2. Sgocciola, pela e elimina i semi e trita.
  3. Cuoci la polpa in un tegame per 5 minuti su fuoco moderato senza aggiungere condimenti, fino a far addensare la salsa, taglia a cubetti la mozzarella e versa in un colino.

Preparazione 2: la pasta dei panzerotti

  1. Setaccia la farina sulla spianatoia e forma la fontana, cospargi con una presa di sale, versa nella cavità centrale il levito sciolto in 0,8 dl di acqua tiepida, quindi impasta unendo un altro goccio d’acqua sempre tiepida per ottenere un impasto liscio ed elastico.
  2. Forma una palla, ponila in una terrina infarinata, copri con un canovaccio e lascia lievitare 1 ora.
    Trascorso il tempo indicato stacca dalla pasta un pezzetto grosso come un’albicocca, stendilo e forma un disco di circa 12 cm; procedi in questo modo preparando tanti dischetti di pasta.
  3. Distribuisci su metà di ciascuno di essi 2 cucchiaini di salsa di pomodoro, suddividi in parti uguali la mozzarella, sala e insaporisci a piacere con un pizzico di peperoncino.
    Ripiega la pasta formando tante mezzelune e sigilla bene i bordi.

È arrivata l’ora di friggere

In un tegame dai bordi alti scalda abbondante olio, immergi una briciola di pasta, se questa sfrigola significa che l’olio è pronto per la frittura: immergi pochi panzerotti alla volta e lascia cuocere 1-2 minuti per lato, fino a quando diventeranno belli dorati.

Panzerotti fritti al pomodoro e mozzarella
La frittura

Dopo la cottura basta sgocciolarli e passarli su carta assorbente da cucina. I panzerotti vanno serviti caldi.
I tuoi buonissimi panzerotti fritti sono pronti, buon appetito!

Abbinamenti perfetti: cosa bere con il panzerotto

La bevanda per noi ideale da abbinare ai panzerotti è un’ottima birra ghiacciata. In alternativa consigliamo un bianco Verdeca o un bel rosso pugliese come il Primitivo o il Negroamaro, anche se un bel rosè di Susumaniello non è per niente male.

Prenota subito uno dei nostri CORSI DI CUCINA ed impara a preparare le ricette più tipiche della Puglia:

La nostra amata terra di Puglia, terra che vive!

Vieni a viverla anche tu, ti aspettiamo!

Valuta questo articolo

Questo sito web utilizza i cookie per fornire all'utente una migliore esperienza di navigazione. L'installazione degli stessi avviene in conformità a quanto previsto dal provvedimento n. 229 dell'8 maggio 2014 del Garante per la protezione dei dati personali. Informativa sulla Privacy e sui Cookie. Se acconsenti alla loro installazione, clicca su "Accetto cookie".