Accedi

Accedi

Mostra di Picasso sullo sfondo della splendida Martina Franca

5/5 (16)

I capolavori di Pablo Picasso sotto il cielo di Puglia

L’arte farà tappa in Puglia dal prossimo 24 aprile fino al 4 novembre 2018 con la mostra del famoso artista spagnolo Pablo Picasso intitolata “Picasso e l’altra metà del cielo”.

Martina Franca, città famosa nel mondo per il suo stile barocco, insieme ad Ostuni, con il suo centro storico dalle bianche mure, e a Mesagne saranno le location che ospiteranno in contemporanea l’importante evento.

Innumerevoli sono le proposte di attività che si possono fare nei luoghi che ospitano la mostra. Dopo aver visitato l’esposizione di Pablo Picasso perché non approfittare di un tour guidato per conoscere la Puglia ed i suoi borghi, la sua natura, le sue tradizioni e, non da ultimo, la sua straordinaria offerta enogastronomica? Approfitta delle ultime offerte che puoi trovare su Terra che vive, richiedi informazioni o prenota direttamente tramite il nostro portale.

Pablo Picasso e le sue donne

Ma qual è l’altra metà del cielo per Picasso? Un concetto che sembra avere un filo conduttore con il capolavoro del rock degli anni ‘70 The dark side of the moon dei Pink Floyd. Entrambi hanno a che fare con gli aspetti meno razionali dei rapporti umani, quelli che sfuggono al controllo della logica e si confondono spinti dalle turbolenze delle pulsioni.

Les Demoiselles d'Avignon di Pablo Picasso
L’opera di Pablo Picasso Les Demoiselles d’Avignon di Pablo Picasso conservata al MoMA di New York

La mostra sottolinea il rapporto di Picasso con le donne, racconta il suo modo di amarle , di tradirle, di allontanarle, di tenerle legate a sè, in una spirale che si ripete in ogni nuovo rapporto. Una tematica quanto mai attuale quella in mostra a Martina Franca, Ostuni e Mesagne, in un periodo in cui le cronache sono funestate dai casi di femminicidio e di discrimine verso l’altra metà del cielo di ognuno di noi, quella femminile. Le donne diventano da parte integrante della vita dell’artista soggetto delle sue opere.

L’esposizione sarà ospitata in tre location di grande pregio architettonico:

  • Palazzo Ducale di Martina Franca;
  • Palazzo Tanzarella di Ostuni;
  • Castello Normanno Svevo di Mesagne.

Sarà inoltre composta da circa 300 opere, tra cui:

  • 159 opere grafiche;
  • 3 raffigurazione ad olio;
  • 35 ceramiche;
  • 19 grafiche di Francoise Gilot, come raccontato da lei stessa, l’unica donna ad essere riuscita a lasciare l’artista dopo i suoi innumerevoli tradimenti;
  • un acquerello di Dora Maar, bellissima fotografa con la quale Picasso ebbe una storia turbolenta;
  • 80 fotografie scattate da Edward Quinn, amico di Picasso e testimone del periodo in cui l’artista dirottò il suo interesse sulle ceramiche.

Pablo Picasso Moise Kisling Paquerette nel Cafe la Rotonde Parigi 1916
Fotografia con Pablo Picasso Moise Kisling Paquerette scattata nel Cafe la Rotonde di Parigi

Orari della mostra e costo dei biglietti

Orari di apertura della mostra “Picasso e l’altra metà del cielo”:

  • dal lunedì alla domenica dalle ore 10,00 alle ore 21,00.

Nei soli mesi di giugno, luglio, agosto e settembre e solo durante i weekend, gli orari saranno invece i seguenti:

  • venerdì, sabato e domenica dalle ore 10,00 alle ore 23,00.

E’ consentito l’ingresso alla mostra fino ad un’ora prima della chiusura.

Il costo dei biglietti della mostra è il seguente:

  • bambini fino a 6 anni e disabili ingresso gratuito;
  • ingresso intero 12 €;
  • ingresso ridotto (studenti fino a 26 anni, over 65, forze dell’ordine e militari, insegnanti, giornalisti iscritti all’albo) 10 €;
  • gruppi di più di 20 persone 10 €;
  • ragazzi dai 7 ai 17 anni 9 €;
  • scolaresche di più di 15 persone 9 €;
  • famiglie (fino a 4 persone con figli fino a 14 anni) 25 €.

Costo dei biglietti per visita guidata della mostra:

  • visita guidata presso una sola sede 35 €;
  • visita guidata presso le tre sedi 100 €.

Opera di Pablo Picasso Minotauro cieco guidato da una bambina
L’opera di Pablo Picasso Minotauro cieco guidato da una bambina

Non solo arte, scegli le esperienze che ti offre Terra che vive

Perchè non approfittare delle tante attività che potresti fare nei bellissimi borghi che ospitano la mostra?

Martina Franca ed Ostuni sono due perle della Puglia e della Valle D’Itria che mettono a tua disposizione la loro bellezza architettonica, naturalistica, insieme al loro patrimonio culturale fatto di arte e tradizioni, ed enogastronomico ricco di specialità locali e di ottimi vini autoctoni.

Ti presentiamo alcune tra le tante attività che Terra che vive offre a chi vuole conoscere con i propri sensi la Puglia. Esci dal circuito commerciale, ti invitiamo nella nostra tipicità!

Mostra Picasso e l’altra metà del cielo ospitata a Martina Franca
Facciata del Palazzo Ducale di Martina Franca sede della mostra Picasso e l’altra metà del cielo

Le attività da fare a Martina Franca:

  • Visitare una masseria, il suo bosco, il suo vigneto e degustare il vino biologico che produce accompagnato da prodotti tipici locali come focaccia, friselle, capocollo, mozzarelle (leggi il nostro articolo Le più belle masserie immerse nella natura della Puglia);
  • Fare una cooking class per imparare a preparare le orecchiette e gustarle cucinate con una ricetta locale: la famosa crudaiola o con le cime di rapa (leggi il nostro articolo Le orecchiette, la tipica pasta fresca pugliese);
  • Visitare un caseificio per scoprire come vengono prodotti i latticini tipici di Martina Franca e gustarli appena fatti;
  • Visitare un salumificio che produce, oltre a tante varietà di salumi, il famoso capocollo di Martina Franca (leggi il nostro articolo Il salume più buono della Puglia);
  • Fare un corso di lavorazione della ceramica e portare con te un souvenir creato con le tue mani;
  • Visita guidata del centro storico di Martina Franca con aperitivo tipico locale.

Ostuni, sede della mostra Picasso e l’altra metà del cielo
Il bellissimo borgo di Ostuni sede della mostra Picasso e l’altra metà del cielo

Le attività da fare ad Ostuni:

  • Passeggiata a piedi o in bicicletta nella piana degli ulivi secolari seguita da una degustazione di olio evo (leggi il nostro articolo ;
  • Visita del centro storico di Ostuni, delle sue bianche mure e dei suoi affacci suggestivi;
  • Visita del frantoio ipogeo ospitato all’interno di un’antica masseria seguita da degustazione di prodotti locali;
  • Trekking tra macchia mediterranea e dune di sabbia nel Parco delle Dune costiere;
  • Yoga in riva al mare o in masseria seguita da degustazione di tisane e di un dolce tipico locale (leggi il nostro articolo Yoga al tramonto in una tipica masseria).

Quelle che ti abbiamo presentato sono solo alcune tra le tante attività che potresti fare in Puglia.

Non esitare a contattarci per scoprire come viverle. Risponderemo ad ogni tua domanda!

Contattaci per vivere le nostre esperienze

Se le nostre attività hanno destato il tuo interesse non devi fare altro che contattarci e ti daremo tutte le informazioni utili. Contattaci, non costa nulla!

La nostra amata terra di Puglia, terra che vive!

Vieni a viverla anche tu, ti aspettiamo!

Valuta questo articolo

Questo sito web utilizza i cookie per fornire all'utente una migliore esperienza di navigazione. L'installazione degli stessi avviene in conformità a quanto previsto dal provvedimento n. 229 dell'8 maggio 2014 del Garante per la protezione dei dati personali. Informativa sulla Privacy e sui Cookie. Se acconsenti alla loro installazione, clicca su "Accetto cookie".