Accedi

Accedi

Visita al Museo Nazionale e Parco Archeologico di Egnazia

5/5 (3)

Tra i sentieri della storia: visita al Museo Nazionale e Parco Archeologico di Egnazia

Sei un appassionato di storia? Vuoi che la tua vacanza non sia solo relax ma anche cultura? La Puglia ti offre la possibilità di fare turismo archeologico. Come? Con la visita al Museo nazionale e Parco archeologico di Egnazia.

Abbiamo effettuato questo tour completamente conquistati dal fascino del luogo. A pochi metri dagli scavi un incantevole visuale del mare Adriatico, le scogliere a picco e l’acqua cristallina. Sul versante opposto i campi coltivati, gli ulivi secolari e la magnificenza della gravina di Fasano (meglio conosciuta come Selva di Fasano).

Ma il paesaggio è solo la cornice di questo scrigno di grandissima importanza storica. Il Parco archeologico di Egnazia è composto da tre aree: città, acropoli e necropoli.

Via Traiana Museo nazionale e Parco Archeologico di Egnazia
La via Traiana che passa tra gli antichi resti delle abitazioni

La nostra visita guidata è iniziata dall’antica città, situata lungo la strategica Via Traiana. Voluta dall’imperatore Traiano permetteva i collegamenti nel sud Italia, in particolare tra Campania e Puglia. Camminando tra gli antichi resti abbiamo osservato i monumenti pubblici e religiosi del tempo. Le piante degli edifici sono perfettamente visibili perché non ci sono state stratificazioni successive nel corso dei secoli. I reperti erano semplicemente conservati sotto metri di terreno. La parte, per noi di Terra che vive, più affascinante di questo percorso è stata la visita alle antiche terme romane, simbolo della loro efficienza e perizia ingegneristica. Accanto a queste scorre ancora la via Traiana, con i solchi lasciati dai carri che l’hanno percorsa.

Dall’Acropoli una vista incantevole sul mare

Successivamente ci siamo spostati sull’Acropoli, da dove si gode una vista mozzafiato del contesto naturale circostante. Qui c’è la parte più antica dell’insediamento le fortificazioni messapiche risalenti al IV secolo a.C. Affacciandosi sulla costa è possibile scorgere reliquie dell’antico porto romano. Durante il periodo estivo, il Parco archeologico di Egnazia organizza snorkeling o immersioni con bombole per vedere da vicino i resti del porto sommersi dall’acqua. Un’esperienza da non perdere!

Acropoli Museo nazionale e Parco Archeologico di Egnazia
L’antica Acropoli, parte più alta della città con vista sul mare

La visita esterna al Parco Archeologico di Egnazia è terminata con la Necropoli, utilizzata sia in età ellenistica che romana. Siamo scesi all’interno di due tombe scavate nella roccia in cui furono sepolte spoglie di personaggi importanti dell’epoca.

Il tour archeologico si è spostato successivamente all’interno, attraverso le sale del Museo nazionale di Egnazia. Tantissimi i reperti conservati, risalenti alle diverse popolazioni che hanno abitato questa ricca porzione di Puglia. Sarebbe impossibile elencare i trenta secoli di storia conservati tra le mura del Museo, per questo vi consigliamo vivamente di visitarlo.

La visita al Museo Nazionale e Parco Archeologico di Egnazia è un’esperienza che consigliamo vivamente. 15 ettari di Parco archeologico e 1200 mq di esposizione museale. Saremmo felici di rifarla insieme a te, per leggere negli occhi di un turista lo stesso stupore che abbiamo visto nei nostri.

Come arrivare

Il Museo e il Parco archeologico di Eganzia sono raggiungibili dalla Strada Statale 379 uscita Fasano-Savelletri, in provincia di Brindisi.
L’ingresso è sulla litoranea Monopoli-Savelletri.

Orari di apertura

MUSEO

  • 8.30-19.30 (Biglietteria 8.30-18.30)

PARCO ARCHEOLOGICO

  • Marzo: 8.30-17.30
  • Aprile-Settembre: 8.30-19.15
  • Ottobre: 8.30-18.00
  • Novembre-Febbraio: 8.30-16.30

TOMBA DELLE MELAGRANE

  • Dalle 10.00 alle 13.00 (ultimo ingresso 12.45)
  • Dalle 15.00 alle 18.00 (ultimo ingresso 17.45)

Costo dei biglietti

Visita Museo, Parco Archeologico e “Tomba delle Melegrane”:

  • Biglietto intero: € 8,00
  • Biglietto ridotto: € 4,00

Visita Museo e Parco Archeologico:

  • Biglietto intero: € 6,00
  • Biglietto ridotto: € 3,00

Visita “Tomba delle Melegrane”:

  • Biglietto intero: € 3,00
  • Biglietto ridotto: € 1,50

Biglietto gratuito: prima domenica del mese e secondo previsioni di legge.
Nelle prime domeniche del mese si darà precedenza alle visite già prenotate
Ingresso ridotto: da 18 a 25 anni
Ingresso libero: fino a 18 anni

CONTATTI UTILI

Telefono museo: 080 4829056
E-mail: museoarch.egnazia@beniculturali.it

Per prenotazione biglietti e guide:

Tel. 0804829742
E-mail: museo.egnazia@novaapulia.it

La nostra amata terra di Puglia, terra che vive!

Vieni a viverla anche tu, ti aspettiamo!

Valuta questo articolo

Questo sito web utilizza i cookie per fornire all'utente una migliore esperienza di navigazione. L'installazione degli stessi avviene in conformità a quanto previsto dal provvedimento n. 229 dell'8 maggio 2014 del Garante per la protezione dei dati personali. Informativa sulla Privacy e sui Cookie. Se acconsenti alla loro installazione, clicca su "Accetto cookie".