Accedi

Accedi

Le migliori spiagge della Puglia secondo i locali

5/5 (8)

Alla scoperta della Puglia insieme ad esperti locali

Una delle domande più frequenti poste dai turisti che visitano la Puglia è la seguente: quali sono le spiagge più belle da visitare? La nostra regione, infatti, è diventata negli ultimi anni una destinazione molto apprezzata nel resto del mondo grazie alla sua bellezza naturalistica e al suo variegato patrimonio enogastronomico.
Il suo mare cristallino e le spiagge incontaminate rappresentano quindi una potente attrattiva per chi vuole trascorrere un soggiorno all’insegna del relax e del ben mangiare.
La Puglia, situata nella parte sud-est della penisola italiana, ha un’estensione costiera di oltre 800 km (una delle maggiori rispetto alle altre regioni, escludendo ovviamente le isole come la Sardegna e la Sicilia).
La caratteristica principale delle sue coste sta nella loro variabilità: nella parte situata più a nord, conosciuta come Gargano, svettano imponenti falesie ovvero tratti rocciosi a picco sul mare o che da questo sembrano emergere per rubare qualche anelito di vento marino.
Nella parte centrale della regione invece, sia lungo la costa adriatica che lungo quella ionica, i litorali sono perlopiù sabbiosi, caratterizzati da aree retrodunali costellate da dune sabbiose e rigogliosa macchia mediterranea.
Infine, nell’affascinante lembo di terra situato nell’estremo meridione d’Italia chiamato Salento, troviamo una grande variabilità di coste: a volte sabbiose e dalle colorazioni caraibiche, altre con impervi tratti rocciosi caratterizzati da fitta flora e da contrasti di colore degni della tavolozza di un pittore impressionista.

Best beaches in Puglia
Spiaggia sul litorale tarantino

Le 11 spiagge più belle della Puglia

Prima di accompagnarvi in questo viaggio tra morbida sabbia, coste rocciose a picco sul mare, lussureggiante macchia mediterranea e acque cristalline, ci teniamo a sottolineare un importante aspetto, all’insegna dell’onestà nei confronti dei nostri lettori.
Questa non è una classifica in cui la posizione numero uno è tributata alla spiaggia pugliese in assoluto più bella. Sono ben 11, con caratteristiche morfologiche e naturalistiche molto diverse tra loro ma parimenti accomunate dal loro conturbante fascino.
Quando i vostri occhi si poggeranno sui colori di questi litorali, quando i vostri piedi saranno a contatto con la loro acqua o sabbia, sarà impossibile non pensare: “Wow, che meraviglia la Puglia!”. E se poi quel momento l’aveste raggiunto dopo aver letto proprio questo blog post beh, ne saremo entusiasti anche noi, cari lettori.

Per rendere l’individuazione delle varie spiagge più semplice indicheremo, affianco al nome di ciascuna di esse, l’area geografica di riferimento:

  • Gargano: area situata nella parte nord della Puglia;
  • Salento: area situata nella parte sud della Puglia;
  • Litorale Tarantino: tratto costiero a nord e sud di Taranto;
  • Litorale Barese: tratto costiero a nord e sud del capoluogo di regione Bari.

Vi auguriamo buon viaggio, a tra 11 spiagge!

  1. Baia di Pescoluse (Salento): il binomio sabbia bianca e fondali bassi regala contrasti di colore degni del mare caraibico e rende, questo tratto costiero, un’oasi naturale dalla bellezza mozzafiato. Una volta giunti in spiaggia sarete confortati dalla presenza delle dune sabbiose, una barriera naturale tra la bellezza del mare ed il resto del mondo.
  2. Baia delle Zagare o Baia dei Mergoli (Gargano): la maestosità di tale paesaggio può essere ammirata nella sua totalità solo dall’alto o dal mare. Ammirerete un lembo di spiaggia protetta da un bianco costone roccioso sormontato da macchia mediterranea e da due imponenti faraglioni che emergono dal mare e che, con il suo sinuoso abbraccio, sembrano cingere questa meraviglia pugliese.
  3. Spiaggia di Lido Silvana (Litorale Tarantino): il mare turchese di questo lembo sabbioso di Puglia emana irresistibili richiami. Una volta in acqua, rinfrescati dalle acque del Mare Adriatico, potrete ammirare l’anfiteatro naturale creato da madre natura.
  4. Spiaggia di Torre Pozzelle (Litorale Barese): un’oasi naturale composta da calette di sabbia e scogli in rapida successione. Camminando lungo il tratto costiero potrete scegliere il vostro personalissimo angolo incontaminato in cui rilassarvi. A farvi compagnia ci sarà un’antica torre aragonese, vestigia del passato e testimone di struggenti tramonti.
  5. Baia di Porto Selvaggio (Salento): è custodita all’interno di una Riserva Naturale e protetta da una lussureggiante pineta. La spiaggia è composta da ciottoli e ghiaia, delimitata da una scogliera ad anfiteatro. Da qui potrete tuffarvi in fresche acque irrorate da sorgenti naturali, circondati dalla bellezza “selvaggia” della Puglia.
  6. Torre Guaceto (Salento): un paradiso in terra di Puglia, qui troverete sia un’area marina che una riserva terrestre protetta. Flora e fauna vengono preservate per regalare al visitatore un’esperienza naturalistica indimenticabile. Il tratto di spiaggia sabbioso sembra scambiarsi il testimone con un lembo roccioso, creando contrasti di paesaggio e colore rari per la loro bellezza.
  7. Lido di Santo Stefano (Litorale Barese): un luogo unico al mondo, dove potrete immergervi in acque cristalline che lambiscono le mura di un antico castello medievale. Fascino naturalistico e pregio storico fusi in un’unica location.
  8. Spiaggia di Campomarino (Litorale Tarantino): la lunga litoranea che vi porterà a destinazione sarà il percorso dell’estasi, fiancheggiata com’è da incantevoli spiagge e dune costiere adornate da rigogliosa macchia mediterranea.
  9. Spiaggia di Torre Lapillo (Salento): l’acqua è talmente pulita e cristallina che permette di ammirare per lunghissimi tratti il fondale sabbioso. Trasparenza e blu acceso saranno le tonalità del mare che siamo sicuri non dimenticherete.
  10. Baia di Zaiana (Gargano): situata all’interno del Parco Naturale del Gargano, la spiaggia rappresenta l’ennesima testimonianza del profilo inconfondibile di questa terra caratterizzato dalle falesie. Questi costoni a picco sul mare offrono imponenti paesaggi e custodiscono meravigliose spiagge.
  11. Spiaggia di San Pietro in Bevagna (Salento): un lungo tratto sabbioso divide le placide acque del Mar Ionio dalle dune costiere che caratterizzano questo litorale costiero. Un luogo in cui la natura mostra il suo tratto più selvaggio ed affascinante.

Best Beaches in Puglia according to who lives there
Spiaggia sul litorale barese

Local è meglio che social

Si sa, il bello è una percezione soggettiva quindi ogni visitatore che ha trascorso parte delle sue vacanze in Puglia potrebbe avere la sua personalissima opinione su quali siano le sue spiagge più affascinanti. Noi di Terrachevive.com ovviamente le rispettiamo tutte e siamo ben contenti quando i luoghi visitati sono stati all’altezza delle aspettative dei nostri gentili visitatori. Solo che il rischio, in questi casi, è che le spiagge più belle siano quelle più postate, condivise, fotografate, o, semplicemente, recensite.
Sta capitando sempre più spesso però che le esperienze ed i luoghi più apprezzati da parte dei turisti siano quelli più autentici, meno commerciali e quindi difficilmente individuabili.
Ciò che è conosciuto, condiviso, socialmente apprezzato sembra darci garanzia di “affidabilità” ma la vera qualità, secondo noi, è custodita nel contributo conoscitivo che solo un referente locale può dare. È lui “l’esperto” del territorio, al di fuori dalle logiche commerciali e dai “bottoni di condivisione”.

Vi sveliamo il segreto per scegliere la spiaggia “giusta”

Dopo questo lungo viaggio tra le spiagge più belle della Puglia secondo il nostro parere di locali, vogliamo svelarvi un piccolo segreto che siamo sicuri sarà molto utile durante il vostro soggiorno. Lo potete utilizzare senza alcuna remora perché è il risultato di decenni di esperienza sul campo!
Le spiagge incantevoli che abbiamo appena descritto possono, in talune condizione atmosferiche, perdere il loro fascino paradisiaco. Quello che infatti nessuno vi dice, e che solo un locale sa, è che l’elemento che influisce maggiormente sulla qualità, piacevolezza e bellezza di una destinazione di mare in Puglia è il vento.
La nostra amata terra è infatti molto soggetta all’influenza dei venti: le sue coste adriatiche e ioniche, le valli coltivate e gli altopiani vengono costantemente sferzati da potenti venti.
Per comodità del lettore e per determinare con facilità come comportarsi in base alla tipologia di vento spirante, li suddivideremo in due categorie:

  • venti freddi da nord: Maestrale e Tramontana;
  • venti caldi da sud: Scirocco, Libeccio e Levante.

I venti freddi del nord sferzano il Mare Adriatico mentre quelli spiranti da sud, al contrario, il Mare Ionio.
Quindi quello che ogni turista che visita la Puglia dovrebbe sapere è riassunto nella breve formula (quasi matematica) di seguito:

  • con vento da nord: scegliere spiagge localizzate sulla costa ionica;
  • con vento da sud: scegliere spiagge localizzate sulla costa adriatica.

Ora non vi resta che godervi una rilassante giornata al mare!

Top 11 Beaches according to locals
Spiaggia in Salento

Le spiagge pugliesi adatte alle famiglie con bambini

La classifica delle 11 migliori spiagge della Puglia secondo il nostro parere di locali, sarebbe poco utile se non aiutassimo i nostri lettori a capire se sono adatte o meno alla propria famiglia ed, in particolar modo, alle esigenze di quelle con bambini.
Per soddisfare tale criterio abbiamo tenuto conto dei seguenti parametri:

  • presenza di parcheggio libero o a pagamento nelle vicinanze;
  • servizi disponibili nello stabilimento balneare;
  • spiaggia con sabbia.

Dopo averne verificato i rispettivi requisiti, tra le 11 spiagge segnalate precedentemente, le 6 seguenti sono risultate idonee ad ospitare famiglie con bambini:

  1. Baia di Pescoluse (Salento): il litorale è lungo circa 4 km e costellato da lidi attrezzati quindi dotati di servizi ed ampie aree di parcheggio.
  2. Spiaggia di Lido Silvana (Litorale Tarantino): il fondale basso e sabbioso rendo questo tratto costiero ideale per passeggiare in acque poco profonde e nuotare in sicurezza. Il tratto costiero offre inoltre la possibilità di scegliere tra numerosi stabilimenti balneari.
  3. Lido di Santo Stefano (Litorale Barese): il luogo ideale per chi cerca una spiaggia attrezzata da cui godere la bellezza della cornice paesaggistica circostante. Inoltre il lido è situato a pochi chilometri dal bellissimo borgo di Monopoli, che consigliamo sempre di visitare durante un soggiorno in Puglia.
  4. Spiaggia di Campomarino (Litorale Tarantino): questo meraviglioso tratto costiero è servito da molti lidi balneari attrezzati che garantiscono servizi in spiaggia e la possibilità di parcheggiare nelle immediate vicinanze.
  5. Spiaggia di Torre Lapillo (Salento): una meraviglia della natura facilmente raggiungibile e dotata di tutti i comfort richiesti da famiglie con bambini al seguito. Un paradiso terrestre in cui i vostri bambini saranno contenti di trascorrere la loro giornata.
  6. Spiaggia di San Pietro in Bevagna (Salento): infine, anche questo tratto costiero offre tutti i servizi per chi in spiaggia preferisce starci in comodità. Il litorale sabbioso particolarmente largo permette poi di avere molto spazio a disposizione (non garantito però durante i periodi più affollati!).

Best beaches for families and children Puglia
Spiaggia di Campomarino

Le spiagge della Puglia ideali per rilassarsi in coppia o da soli

Se siete da soli o in coppia e disposti a sacrificare le comodità per godervi appieno il fascino più selvaggio di un luogo, o semplicemente la sua tranquillità perché magari non facilmente raggiungibile, qui per voi la nostra selezione di spiagge suggerite:

  1. Baia delle Zagare o Baia dei Mergoli (Gargano): come lo definisco molti visitatori “un autentico paradiso terrestre”. È possibile raggiungerlo accedendo alla spiaggia privata di un hotel situato nelle vicinanze oppure attraverso un sentiero di circa 1 km che porta ad tratto di spiaggia libera.
  2. Spiaggia di Torre Pozzelle (Litorale Barese): un lungo tratto costiero in cui si alternano spiagge con sabbia a calette con scogli. Il luogo è da scegliere se si ama la tranquillità e la natura.
  3. Baia di Porto Selvaggio (Salento): per accedere a questo incantevole specchio d’acqua bisogna attraversare una grande pineta con il terreno scosceso e costellato di pietre. Quindi suggeriamo scarpe adatte. Garantiamo che la fatica sarà ampiamente ripagata dalla bellezza del luogo!
  4. Torre Guaceto (Salento): è una riserva naturale quindi non è consentito l’accesso con i mezzi privati. Durante il periodo estivo è possibile usufruire di un servizio di transfer altrimenti l’unico modo per accedervi è a piedi.
  5. Baia di Zaiana (Gargano): anche questa meraviglia pugliese è situata all’interno di un parco naturalistico. L’accesso è possibile percorrendo un tratto con degli scalini che portano direttamente alla spiaggia.

Spiagge con mare cristallino in Puglia
Baia di Porto Selvaggio

I giorni duranti i quali evitare le spiagge pugliesi

Da locali ci sentiamo in dovere di sconsigliarvi alcuni giorni dell’anno in cui le spiagge diventano particolarmente affollate. Questo succede perché a noi pugliesi il mare piace molto, abbiamo un legame viscerale con l’acqua cristallina dei nostri litorali. Quindi, quando ne abbiamo il tempo, ci regaliamo con grande piacere qualche ora di sole e relax.
Inoltre molte spiagge sono localizzate a pochi chilometri dai centri urbani quindi sono raggiungibili in pochi minuti. Ragion per cui tanti locali si riversano sulla costa durante i mesi estivi.
Di seguito un facile memorandum da tenere presente se si vuole evitare di frequentare le spiagge pugliesi durante i giorni di maggiore affluenza:

  • le domeniche dalla metà di luglio fino a fine agosto: oltre ad essere un giorno non lavorativo, questa è le finestra temporale durante la quale la maggioranza dei pugliesi (e in generale degli Italiani) usufruiscono delle ferie. Uno dei luoghi preferiti per svagarsi e rilassarsi sono proprio le spiagge, prese letteralmente d’assalto in particolare durante le domeniche di Agosto;
  • il giorno di Ferragosto: il giorno festivo per eccellenza per tutti gli Italiani, particolarmente apprezzato perché rappresenta un giorno di riposo durante la calura estiva. Quindi cosa fare di meglio se non andare al mare?

Durante il resto dell’estate, quindi nei mesi di Giugno e durante i giorni lavorativi di Luglio, le coste pugliesi sono frequentate ma senza particolari criticità. Il nostro consiglio è quindi di evitare i giorni precedentemente indicati e, se possibile, di godervi le spiagge delle Puglia durante i giorni infrasettimanali quando la maggior parte dei locali è impegnata con il lavoro. Ecco, godetevelo al posto nostro!

Mare ed enogastronomia pugliese: scegliete la spiaggia con gusto!

La Puglia si sa, è la destinazione di viaggio perfetta grazie al suo patrimonio naturalistico (in cui le spiagge rivestono un ruolo da protagonista), storico ed artistico. Affianco a questi ce n’è un altro che negli ultimi anni ha sempre più rappresentato un’attrattiva irresistibile per tantissimi turisti (ma anche per noi locali): quello enogastronomico. Quindi da pugliesi doc, proviamo a darvi il consiglio finale che potrebbe far pendere la bilancia verso un tratto costiero piuttosto che un altro: recatevi dove sono localizzate le tipicità enogastronomiche che vorreste assaggiare.
Per esempio, scegliete le spiagge del Salento se volete gustare un Pasticciotto (preparato con pasta frolla farcita di crema pasticcera e cotto in forno) o un Rustico leccese (un delizioso fagottino di pasta sfoglia farcito con pomodoro, besciamella e mozzarella). Se invece siete dei winelover, vi suggeriamo le spiagge del litorale tarantino per gustare dell’ottimo vino Primitivo di Manduria. Ma se la vostra passione sono i latticini freschi come la Mozzarella e la Burrata allora scegliete il tratto costiero barese. Infine se volete gustare uno degli oli extravergine d’oliva di altissima qualità, recatevi sul Gargano dove cresce l’Ogliarola Garganica, una varietà di oliva particolarmente pregiata.

Best beaches for couples in Puglia
Spiaggia di Torre Pozzelle

Scopri la Puglia più autentica

Cari lettori, siamo giunti alle battute finali del nostro viaggio tra acque cristalline, imponenti falesie a picco sul mare, lussureggiante macchia mediterranea e fine sabbia. Come scegliere le spiagge più bella di una terra come la Puglia che ha oltre 800 km di costa ed è bagnata da due mari? È sicuramente una scelta non facile. Molto dipende da dove soggiornate, quindi potrebbe tornare utile la suddivisione geografica della nostra regione tra Gargano (a nord), Litorale Tarantino (tratto costiero a nord e sud di Taranto), Litorale Barese (tratto costiero a nord e sud del capoluogo di regione Bari) e Salento (a sud).
Un altro fattore di scelta potrebbe dipendere dalla vostra preferenza verso tratti sabbiosi o rocciosi, oppure se preferite zone “più selvagge” o, viceversa, aree fornite di servizi.
Infine potrete fare ricorso al segreto infallibile precedentemente svelato: scegliete la vostra spiaggia in base al vento, così potrete godere abbiano della bellezza paesaggistica pugliese senza che gli elementi atmosferici vadano a turbarla.
Contattateci se siete in cerca di consigli o di informazioni utili. Vi risponderemo con grande piacere.

La nostra amata terra di Puglia, terra che vive!

Vieni a viverla anche tu, ti aspettiamo!

Valuta questo articolo

Mappa

Questo sito web utilizza i cookie per fornire all'utente una migliore esperienza di navigazione. L'installazione degli stessi avviene in conformità a quanto previsto dal provvedimento n. 229 dell'8 maggio 2014 del Garante per la protezione dei dati personali. Informativa sulla Privacy e sui Cookie. Se acconsenti alla loro installazione, clicca su "Accetto cookie".

Impostazioni cookie

Di seguito è possibile scegliere quale tipologia di cookie abilitare. Fai click sul pulsante "Salva impostazioni cookie" per confermare la scelta.

FunzionaliQuesto sito web usa i cookie "funzionali" per il suo corretto funzionamento.

Analisi datiQuesto sito web usa i cookie di "Analisi dati" per consentirne il monitoraggio e l'ottimizzazione per migliorarne l'usabilità.

Social mediaQuesto sito web potrebbe carica i cookie dei Social Media per mostrare contenuti di terze parti come YouTube o Facebook. Questi cookie potrebbero tracciare i tuoi dati personali.

PubblicitàQuesto sito web potrebbe caricare i cookie di "Pubblicità" per mostrare inserzioni pubblicitarie di terze parti, basate sui tuoi interessi. Quesi cookie potrebbero tracciare i tuoi dati personali.

AltroQuesto sito web potrebbe caricare cookie di terze parti da servizi terzi diversi dai precedenti.