Accedi

Accedi

Trekking in Puglia tra sentieri e grotte

5/5 (11)

Fare trekking per scoprire la Puglia

Dopo un’estate trascorsa tra splendide spiagge e mare cristallino, avevamo voglia di vivere un’esperienza immersi nella natura.
Siamo a settembre e le giornate sono ancora meravigliose qui in Puglia, il sole fortunatamente continua a regalarci il suo calore estivo. Ci siamo chiesti: “cosa consiglieremmo di fare ad un turista che sta trascorrendo le sue vacanze in Puglia?
Abbiamo pensato ai nostri amici di Pugliavventura, specialisti nelle escursioni avventura, per vivere insieme un appassionante trekking in Puglia.
Abbiamo chiamato Massimo Moscato, presidente dell’associazione e guida ambientale specializzata, chiedendogli: “Max, vorremmo fare un percorso di trekking in Puglia, cosa ci proponi?”. Con la sua infinita conoscenza del territorio ha iniziato ad elencarci tutte le possibilità che la nostra meravigliosa terra ci offre: un trekking naturalistico sul Gargano, una passeggiata alla scoperta della via Francigena, un’escursione naturalistica in Salento.

Trekking naturalistico in Puglia
Max e Alessio, guide specializzate di Pugliavventura

Un trekking che diventa avventura

La mente di Massimo stava percorrendo i sentieri sui quali avrebbe voluto portarci quando di colpo è arrivata la proposta avventura irresistibile: “Vi piacerebbe fare un trekking che inizi al tramonto e si protragga fino a sera? Vedreste così il sole tramontare e le stelle brillare sul cielo terso di Puglia, i colori cangianti di un panorama mozzafiato come il Canale di Pirro, il verde di un canyon naturale che sfuma insieme agli ultimi raggi del sole e….”.
A quel punto eravamo già pronti con le gambe, gli occhi ed il cuore a lanciarci sui sentieri descritti ma Max non aveva ancora finito di stupirci: “Vi farei visitare anche due grotte naturali situate lungo il tragitto per raccontarvi la loro storia e quella di chi probabilmente ci ha vissuto e di chi ci vive ancora….!”.
Lo speleo trekking notturno è durato circa tre ore e, lungo i sentieri percorsi, siamo stati accompagnati anche da Alessio Lacirignola, speleologo e guida ambientale di grande esperienza e cultura.

Trekking speleologico in Puglia
Il tramonto sul Canale di Pirro

Un viaggio che ci ha emozionati perché la Puglia, con la sua variabilità naturalistica e paesaggistica, non smette mai di stupirci e di arricchirci. Fare un trekking in Puglia significa ripercorrere la storia perché qui si è evoluto l’uomo, sono infatti numerosi i ritrovamenti di reperti risalenti al paleolitico. Qui è cresciuta la civiltà, prima con i greci e poi con i romani. Qui è dove ti consigliamo di venire…

La nostra amata terra di Puglia, terra che vive!

Vieni a viverla anche tu, ti aspettiamo!

Valuta questo articolo

Questo sito web utilizza i cookie per fornire all'utente una migliore esperienza di navigazione. L'installazione degli stessi avviene in conformità a quanto previsto dal provvedimento n. 229 dell'8 maggio 2014 del Garante per la protezionedei dati personali. Informativa sulla Privacy e sui Cookie. Se acconsenti alla loro installazione, clicca su "Accetto cookie".